"Burro di cocco" homemade

Qualche giorno fa ti avevo parlato di uno scrub per il viso al cocco, oggi ti parlo del burro al cocco fatto in casa. E' davvero molto semplice da fare e una volta ottenuto il burro, non ci crederai che con soli 2, e dico solo 2 ingredienti, verrà fuori un burro al cocco profumatissimo. Ecco il mio risultato



Ingredienti:
-3 cucchiai di farina di cocco
- acqua q.b (consigliata quella distillata)

Procedimento:
Io ho messo in una padella abbastanza alta 3 cucchiai abbondanti di farina di cocco, poi con cucchiai di acqua ho coperto per bene tutta la farina. Dopodiché, si accende il fuoco e si gira il tutto; la farina si deve sciogliere nell'acqua e dopo che inizia a bollire aspettiamo 2 minuti girando e poi spegniamo. Subito dopo aver spento il fuoco, prendiamo un colino e separiamo per bene l'acqua dai residui di farina. Mi raccomando, preleva tutta la farina che c'è sul fondo della padella, è da quello che si formerà il burro. Schiacciamo per bene la farina nel colino affinché scenda tutta l'acqua; se volete potete prendere la farina e schiacciarla con lo schiaccia patate. Quindi chiudiamo per bene il contenitore dove c'è l'acqua e lo lasciamo a temperatura ambiente, aspettando che si stemperi. Infine, lo mettiamo in frigo, e dopo qualche oretta se in superficie si è formato un strato bianco e duro, significa che il burro è riuscito; se non è così, ahimè, il burro non è riuscito.

Due cose molto importanti: aspettare che l'acqua arrivi a bollire e far stemperare il liquido a temperatura ambiente. Mi raccomando non saltare questi due passaggi, altrimenti è sicuro che il burro non venga (è capitato a me xD).

Dove conservare il burro di cocco?
Il burro di cocco puoi conservarlo in frigo fino a 2 settimane, dopodiché irrancidisce. Oppure fuori da frigo, ma fino ad una settimana poiché irrancidisce prima. Io ti consiglio di conservarlo in frigo, perché oltre a durarti di più, rimane solido, mentre fuori dal frigo a 23° comincia a diventare liquido.

Cosa me ne faccio di tutta quella farina essiccata??
Puoi fare lo scrub di cui ho parlato nel post precedente. Precisamente QUI! Oppure, strofinare semplicemente la farina sulla pelle bagnata. Il risultato è davvero buono.

Cosa posso fare con questo burro?
Puoi utilizzarlo come balsamo labbra, al mattino o la sera. O come ho fatto io oggi, come impacco pre-shampoo. Ho applicato il burro, in quantità generose, sulle lunghezze e ho lasciato in posa per una mezz'oretta.
Il risultato? Capelli morbidi, più lucenti e più lisci. 
Devo dirti che sono rimasta davvero molto soddisfatta di questo burro, te lo consiglio davvero.
Mi sono dilungata troppo, ma ho cercato di darti più informazioni possibili, spero sia di tuo gradimento. A presto!

2 comments:

Post a Comment